Borghi Storici

Fra le verdi colline e le valli sono incastonati magnifici borghi storici, veri e propri scrigni di tesori tutti da scoprire fra castelli, torri merlate e antiche cinte murarie da cui si può godere di un magnifico panorama.

Nonostante il passare del tempo, questi piccoli villaggi hanno conservato intatta la loro bellezza fra storia, miti e leggende. Immancabili poi gli eventi all’insegna delle antiche tradizioni, del folklore e le sagre che esaltano la cucina tradizionale ed i prodotti tipici locali.

Bertinoro

Splendido borgo medievale che sorge fra le colline romagnole, Bertinoro è soprannominato il “Balcone della Romagna” data la sua posizione privilegiata dalla quale è possibile ammirare gli spettacolari paesaggi della Romagna che si estendono ai suoi piedi fino al Mare Adriatico. Il paese è inoltre noto come città dell’ospitalità e come città del vino: viene qui prodotto l’Albana, il primo vino bianco in Italia a ricevere il prestigioso riconoscimento DOCG nel 1987.

Brisighella

Incastonato nel Parco Regionale della Vena del Gesso, il suggestivo borgo medievale di Brisighella si trova nel cuore dell’Appennino ed è un luogo ospitale, ricco di tradizioni, sapori e bellezze architettoniche e naturalistiche, tutti elementi che gli hanno permesso di essere inserito fra i borghi più belli d’Italia. Il paese è immerso in un mare di verde ed è contraddistinto da sentieri, scalinate, antichi luoghi di culto e casette poste in strade caratteristiche e colorate, come l’antichissima Via degli Asini.

Castrocaro Terme

Il borgo medievale di Castrocaro Terme, con il suo “Festival delle Voci Nuove” e la sua Fortezza, che si fa pregio di essere uno dei più antichi castelli italiano, è nota soprattutto per essere un rinomato centro termale e di villeggiatura. Il paese offre raffinatissimi esempi di architettura razionalista proprio nei due principali edifici del complesso termale di Castrocaro: il Padiglione delle Feste, in puro stile Art Déco, ed il Grand Hotel delle Terme del Piacentini, che hanno conservato immutato il fascino e l'eleganza degli Anni Venti e Trenta.

Terra del Sole

Gioiello architettonico costruito secondo i canoni rinascimentali, il borgo di Terra del Sole conserva ancora il fascino della città-fortezza. I due edifici di maggiore rilevanza storica sono la Chiesa di Santa Reparata ed il Palazzo Pretorio, sulla cui facciata sono scolpiti e dipinti numerosi stemmi dei Capitani fiorentini. Costruita per volere di Cosimo I De Medici che voleva una città dove non tramontasse mai il sole, il giorno in cui venne fondata, l’8 dicembre 1564, il sole sorse in perfetta linea con la Chiesa ed il Palazzo.

Forlimpopoli

Forlimpopoli è nota soprattutto per aver dato i natali al famoso gastronomo Pellegrino Artusi, autore de “La Scienza in Cucina e l’Arte di Mangiar Bene”, prestigioso manuale di cucina che si trova in tutte le case romagnole. A lui è infatti dedicato il primo centro di cultura gastronomica di casa, Casa Artusi, che offre un'esperienza autentica e coinvolgente alla scoperta della rinomata cucina romagnola. Oltre alla cucina, Forlimpopoli vanta un patrimonio di storia, arte e cultura custoditi nell’imponente Rocca Albornoziana e nel Museo Archeologico.

Longiano

Longiano è un borgo romagnolo che sorge tra la collina ed il mare, a ridosso della riviera, sulle prime alture. Immerso nella Valle del Rubicone, questo paese è un paradigma di urbanistica medioevale: il centro storico, armonico nella sua struttura architettonica, è ottimamente conservato e presenta una doppia cinta di mura ancora oggi ben visibili. Fiore all’occhiello del borgo è l’imponente Castello Malatestiano, dall’aspetto tipicamente medievale, traccia del passaggio dell’antica Signoria dei Malatesta che dominò la Romagna per oltre tre secoli.

Sarsina

Sarsina è un affascinante borgo, sui cui vicoli si affacciano mirabili esempi di architettura romanica, come la suggestiva facciata di caldi mattoni rossi della Basilica di San Vicinio. La Basilica richiama ogni anno decine di migliaia di pellegrini per la benedizione tramite l’imposizione della taumaturgica “catena” di San Vicinio, che i romagnoli chiamano il collare. Inoltre, originario di Sarsina è il famoso commediografo romano Tito Maccio Plauto, a cui è intitolata la piazza principale del paese.

Mercato Saraceno

Mercato Saraceno è un piccolo paese in cui la bellezza della terra si sposa con i profumi del vino. Infatti, questo territorio è nobilitato dalla presenza delle rinomate cantine vinicole, che valorizzano gli antichi vitigni autoctoni di Sangiovese, Albana e Famoso. Per gli appassionati del turismo su due ruote poi, Mercato Saraceno è una tappa imprescindibile grazie ai suoi percorsi naturalistici, fra cui spicca il famosissimo tracciato della “Nove Colli”.

Modigliana

Modigliana è un’allegra cittadina circondata dal verde e dai corsi d’acqua, ricca di edifici storici, piazze e palazzi monumentali. A regnare sovrana su questo affascinante borgo è la Rocca dei Conti Guidi, risalente al XII/XIII secolo. Borgo d’arte e di cultura, Modigliana ha dato i natali a Silvestro Lego, rinomato maestro della pittura macchiaiola. Al pittore è dedicata una pittoresca manifestazione, la Festa dell’800, durante la quale i paesani si vestono con costumi d’epoca per riprodurre e far rivivere i quadri dell’artista.

Predappio

Di origini romane, il paese di Predappio si trova nel cuore dell’Appennino romagnolo, in una zona collinare circondata da pregiati vigneti, a pochi chilometri dal Parco delle Foreste Casentinesi. La sua storia recente è fortemente segnata dalla figura di Benito Mussolini, che qui ha avuto i natali, che plasmò il paese secondo i canoni dell’architettura razionalista. Oggi Predappio si presenta come un vero e proprio Museo Urbano che conserva un’originale testimonianza degli stili urbanistici e architettonici del Ventennio.

Rocca San Casciano

Lo stile architettonico ed urbanistico di questo paese è chiaramente di influenza toscana, come si può notare dai bassi portici di Piazza Garibaldi, chiamata affettuosamente “a baccalà” dai rocchigiani per l’insolita forma a triangolo. Il simbolo di Rocca San Casciano è la tradizionale “Festa dei Falò”, le cui origini risalgono ad antichissimi riti pagani. L’atmosfera che si respira durante la festa è magica, fra spettacoli pirotecnici, carri allegorici, balli in piazza e gli immancabili falò.

Sogliano al Rubicone

Sogliano al Rubicone è un piccolo paese di elevato valore naturalistico, gastronomico ed anche poetico, visto il legame con il poeta Giovanni Pascoli, così affezionato al paese tanto da essere insignito della cittadinanza onoraria. La località è conosciuta soprattutto per la produzione di un particolare tipo di formaggio stagionato in antiche fosse da grano, noto come “Formaggio di Fossa”, che ha ottenuto la certificazione DOP nel 2009. A questo prodotto è dedicata la principale sagra del paese, la Fiera del Formaggio di Fossa, nei mesi di novembre e dicembre.

Dovadola

Dovadola è un piccolo borgo dell’entroterra forlivese di stampo fiorentino, in cui si celebra da più di 50 anni la Sagra del Tartufo. Il paese si caratterizza per diversi edifici di grande pregio storico e architettonico come l’Eremo di Montepaolo, che si trova vicino a un antico monastero che ospitò per quasi un anno Sant’Antonio da Padova. Di notevole interesse storico è la Rocca dei Conti Guidi, la cui costruzione è stata datata 1021 e che sorge nei pressi di baluardi Longobardi dai quali si sorvegliava il territorio circostante.

Civitella di Romagna

Nel cuore verde della Valle del Bidente, situata in corrispondenza dell’antica via di pellegrinaggio romana, si trova il piccolo borgo di Civitella di Romagna, noto soprattutto per la sua Sagra della Ciliegia, in cui ogni anno vengono presentate innumerevole e pregiate varietà del frutto. Assolutamente da visitare è lo splendido Santuario della Beata Vergine della Suasia, costruito nella seconda metà del ‘500. Nelle splendide colline intorno a Civitella, inoltre si possono scoprire le rovine di numerosi castelli antichi.

Galeata

Su di un terrazzo fluviale al centro di una conca sovrastata da una possente rupe, sorge la cittadina di Galeata, un piccolo paese ricco di storia e di eccellenze enogastronomiche. Il paese conserva il ricordo della dominazione fiorentina nell’architettura dei suoi palazzi, nei porticati e soprattutto nella Chiesa di Santa Maria dei Miracoli, gioiello rinascimentale che conserva pregevoli opere pittoriche del XVI secolo. Di inestimabile valore storico, sono le antiche rovine della cittadina romana Mevaniola, della quale sono ancora visitabile parte delle terme ed il piccolo teatro.

Meldola

Situata lungo il corso del fiume Ronco che scorre a ridosso del centro storico, Meldola è una cittadina molto viva dominata da un imponente Rocca, costruita in questa posizione strategica per volere degli Arcivescovi di Ravenna. Meldola è inoltre famosa a livello internazionale per la produzione del baco da seta, a cui è dedicato un interessante museo nel centro storico del paese. Nelle immediate vicinanze del borgo, si può visitare la suggestiva Rocca delle Caminate, da cui si gode di un panorama spettacolare sulle vallate sottostanti.

Cusercoli

Cusercoli è una piccola frazione di Civitella di Romagna, il cui imponente Castello medievale domina, dall’alto di uno sperone roccioso, la valle del fiume Bidente. La leggenda pone il mitico Ercole come creatore dell’enorme sperone e da qui deriverebbe appunto il nome del piccolo paese: Clausum Erculis ovvero Chiusa di Ercole, di conseguenza Cusercoli. Questo caratteristico paese è uno dei principali produttori di coroncine e di rosari, realizzati con svariati materiali, fra cui perle, legno e semi di piante locali, che vengono esportati in tutto il mondo.

Montiano

Il paese di Montiano, sulle dolci colline cesenate, si caratterizza per l’ospitalità e la buona cucina. Di grande impatto è la Rocca Malatestiana, le cui imponenti mura disegnano la curiosa forma di un cuore, che domina l’abitato e da cui si può godere di una vista spettacolare sulla pianura romagnola. Tra le numerose manifestazioni meritano una menzione speciale la Sagra del Cicciolo, in programma ogni settembre, e la Sagra del Maiale a fine gennaio.

Roncofreddo

Il paese di Roncofreddo si trova in una posizione strategica fra le dolci colline vicino a Cesena e la vista panoramica del Mare Adriatico, ideale punto di partenza per escursioni di trekking e mountain bike per assaporare il gusto della natura romagnola. Di grandissimo interesse storico è il Museo del Fronte Rubicone ‘44, che custodisce memorie e cimeli delle battaglie della Seconda Guerra Mondiale svoltesi fra l’esercito tedesco e quello alleato sulle colline di Roncofreddo, lungo la Linea Gotica, nell’autunno del 1944.

Borghi

Borghi è un paese di struttura medievale, chiuso nella cerchia di maestose mura, che sorge lungo una strada di crinale delimitata da vigneti ed uliveti e da panorami mozzafiato, tra i fiumi Rubicone ed Uso. Per gli amanti della tradizione culinaria, il “dolce” tipico di questo paese è il Bustrengh: la sua particolarità sta nel fatto che, essendo preparato con gli ingredienti avanzati della settimana, può variare forma e sapore e diventare un classico dolce, una ciambella oppure una torta salata.

San Marino

San Marino è uno dei più antichi e più piccoli stati indipendenti del mondo, la cui capitale è la città stessa di San Marino ed è situato sulle pendici del monte Titano. Lo stato è un importante centro turistico, noto per il suo patrimonio storico e culturale. La città di San Marino, con le sue antiche mura, i castelli e le torri, è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

San Leo

San Leo è un affascinante comune situato sui colli romagnoli. È noto principalmente per la sua imponente fortezza, Rocca di San Leo, posta sulla cima di uno sperone di roccia che domina la valle del fiume Marecchia e al suo interno si può visitare la Cappella di San Leone, affrescata dal celebre pittore rinascimentale Piero della Francesca. Oltre alla Rocca, San Leo vanta un affascinante centro storico, caratterizzato da strette stradine lastricate, edifici medievali e una cattedrale romanica. La Cattedrale di San Leo, dedicata a San Leone, è un'altra importante attrazione da visitare.

Verucchio

È un antico borgo situato su una collina che domina la valle del fiume Marecchia. Qui vi si può trovare Rocca del Sasso, una fortezza medievale situata sulla sommità della collina e, al suo interno, è possibile visitare il Museo Archeologico, che espone reperti etruschi e romani trovati nella zona. Verucchio ha un centro storico affascinante e ben conservato, con stradine lastricate, antiche case in pietra e una piazza principale. La campagna circostante Verucchio offre anche opportunità per escursioni e attività all'aperto. Ci sono sentieri che si snodano attraverso le colline circostanti, perfetti per passeggiate panoramiche e trekking.

Montebello

Montebello è un pittoresco borgo medievale situato su una collina nella Valle del fiume Bidente, circondato da verdi boschi e paesaggi mozzafiato. La sua principale attrazione è il Castello di Montebello, noto anche come Castello della Pietra, che domina il paesaggio circostante. Questo castello è famoso per le sue leggende e misteri legati al fantasma di Azzurrina, una bambina che secondo la leggenda scomparve all'interno del castello. Ci sono anche alcuni edifici storici da visitare, come la Chiesa di San Pietro, che risale al XII secolo, e la Torre Civica, che offre una vista panoramica sulla campagna circostante.

Santarcangelo di Romagna

Santarcangelo di Romagna è un suggestivo borgo medievale situato su una collina a pochi chilometri dalla costa adriatica. Ogni anno, il paese ospita il Festival del Teatro in Piazza, un evento che trasforma le piazze e le strade del centro storico in palcoscenici all'aperto per spettacoli teatrali, concerti e performance artistiche. Il centro storico di Santarcangelo è caratterizzato da strade lastricate, case in pietra e un labirinto di vicoli pittoreschi. Inoltre, vi si può trovare la Rocca Malatestiana, uno dei punti di riferimento più importanti di Santarcangelo. La città è famosa anche per un complesso di grotte sotterranee, scavate nella roccia calcarea, che si estendono sotto il centro storico.

Ecco cosa puoi fare a Borghi Storici!

Queste sono solo alcune delle esperienze che puoi trovare a Borghi Storici.